Crocchette di Gruyère AOP impanate

10' 5'

Si dice che la vita sia un'eterna ripartenza e la storia delle crocchette ne è un esempio lampante!

In effetti, le crocchette sono sempre esistite fin dall'alba dei tempi. Ci permettono di utilizzare ogni sorta di piccole quantità di ingredienti che altrimenti andrebbero buttati. Da qui al Giappone, i cuochi si sono sempre preoccupati di evitare gli sprechi di cibo nel corso dei secoli.

Da qualche decennio ormai non è più così... In Svizzera fino al 37% degli acquisti alimentari è destinato allo spreco.

Anche se il formaggio e soprattutto il Gruyère AOP non rientrano in questo calcolo, è sempre interessante sfruttare i pezzetti di Gruyère AOP che ci avanzano e poi… cosa c'è di meglio che cucinare insieme e trascorrere così dei bei momenti di amicizia e soprattutto di umanità?

Buon appetito!

 

Ingredienti per

4

Nota

Attention changement nombre de personnes

Crocchette di Gruyère AOP impanate

  • 150 g
    di Gruyère stagionato 11 mesi o più
  • 100 g
    Farina 1
  • 0.5 dl
    di latte
  • 100 g
    di burro
  • 100 g
    Farina 2
  • 1
    tuorlo d'uovo
  • 100 g
    di pangrattato
  • 100 ml
    olio da cucina
  • 1 pizzichi
    sale

Realizzato con Gruyère AOP

Preparazione

Crocchette di Gruyère AOP impanate

  1. Preparare un roux sciogliendo il burro in una casseruola e aggiungere la farina 1, facendo andare a fuoco medio.
  2. Aggiungere il latte e sbattere fino a ottenere una besciamella densa.
  3. Unire il formaggio Gruyère grattugiato e lasciare raffreddare.
  4. Fuori dal fuoco, aggiungere i tuorli d'uovo, la farina 2, il sale e il pepe, quindi mescolare bene.
  5. Lasciare raffreddare completamente.
  6. Con il cucchiaio, prelevare dal composto ottenuto porzioni grandi come una noce e passarle nel pangrattato.
  7. Dare la forma regolare desiderata.
  8. Riscaldare un po' di olio in una padella.
  9. Cuocere le crocchette per qualche minuto, girandole bene, finché non saranno dorate.
  10. Attenzione, si bruciano molto rapidamente. Personalmente, aggiungo un po' di burro per rallentare l'aumento di temperatura. Non deve bruciare.
  11. Scolare le crocchette su carta assorbente.
  12. Servire caldo.

Ricette simili